Più di 620 cristiani sono stati uccisi dai radicali islamici in Nigeria solo in questo inizio del 2020

Almeno 620 cristiani in Nigeria sono stati uccisi dai radicali islamici e dai terroristi di Boko Haram finora nel 2020, secondo un recente rapporto dell’organizzazione International Society for Civil Liberties and the Rule of Law (Intersociety). Esso, pubblicato giovedì 15 maggio, afferma che i militanti radicali fulani e le cellule terroristiche affiliate a Boko Haram e alla Provincia dell’Africa occidentale in possesso dello Stato Islamico hanno intensificato la loro violenza anticristiana in tutto l’anno.

I Fulani, insieme agli Haussa, rappresentano il 30% del totale della popolazione nigeriana e vivono nel nord del paese. Gli Haussa sono principalmente coltivatori, allevatori, commercianti e artigiani, mentre i Fulani vivono solo di agricoltura e di allevamento di bovini. Insieme formano il gruppo etnico dominante nel nord della Nigeria e la maggioranza di essi è di religione islamica, in particolare sunnita. La religione cristiana invece viene professata da quasi il 50% della popolazione totale, tra questa troviamo anche il gruppo degli Igbo e buona parte di quello degli Yoruba. Negli ultimi si è assistito a un crescendo di scontri fra gruppi cristiani e musulmani, soprattutto nel settentrione dove la legge islamica, la Sharīʿa, è stata introdotta nell’ordinamento di circa 12 stati. Gli scontri, sempre più numerosi, hanno perso il carattere esclusivamente etnico e hanno acquisito invece quello religioso, soprattutto da quando nel nord della Nigeria è emerso nel 2002 il gruppo terrorista Boko Haram, letteralmente “l’istruzione occidentale è proibita”, il quale ha intensificato la sua attività dal 2009, arrivando nel 2015 ad allearsi con lo Stato Islamico, rendendosi protagonista di massacri, attentati, stupri e rapimenti, contagiando anche gran parte dei musulmani della nazione ad unirsi a loro contro coloro che vengono considerati “infedeli”.

I radicali fulani avrebbero ucciso oltre 470 cristiani nei primi quattro mesi e mezzo del 2020 e ben 140 cristiani tra l’inizio di aprile e il 14 maggio. Secondo quanto riferito, Boko Haram ha invece ucciso circa 150 cristiani da gennaio a maggio. Si tratta di numeri elevatissimi, tanto da ipotizzare che si stia svolgendo un sistematico “genocidio religioso” nello stato africano.

Secondo l’organizzazione autrice del report, una non-profit fondata nel 2008 in Nigeria, che lavora attivamente per promuovere le libertà civili, lo stato di diritto, la giustizia penale e il buon governo nel paese, le atrocità contro i cristiani sono risultate fin da subito incontrollate e sono diventate allarmanti negli ultimi mesi. Le forze di sicurezza del paese e gli attori politici interessati spesso hanno avuto a che fare direttamente con i jihadisti, spesso scendendo a patti con loro, secondo diverse testimonianze. Le case bruciate o distrutte durante il periodo sono ad oggi centinaia, allo stesso modo dozzine di centri di culto e di apprendimento cristiani sono stati abbandonati o distrutti.

Sempre secondo l’organizzazione, entro la fine del 2020 un numero che va dai 30.000 ai 32.000 cristiani saranno stati uccisi in Nigeria fin dal 2009, anno dell’inizio del loro monitoraggio. La maggior parte delle associazioni cristiane internazionale e dei gruppi internazionali per i diritti umani hanno sollevato preoccupazioni sul fatto, sollevando dubbi e paure sul fatto che la violenza incontrollata nei confronti dei cristiani nigeriani potrebbe diventare a tutti gli effetti un sistematico genocidio.

Fonti: Intersociety-ng.org

Sostieni il nostro giornalismo indipendente su Patreon, la più grande piattaforma online dedicata alle donazioni!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...